Seguici sui Social

Sport

Canottaggio, lo stabiese Abbagnale riconfermato presidente della Federazione

Pubblicato

il

Abbagnale

Riconfermato con il 96% circa delle preferenze

Si è conclusa a Roma, presso l’Hotel Hilton Rome Airport/Icarus, l’Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva valida per l’elezione dei vertici federali per il quadriennio 2021-2024. Su un totale nominale di 254 aventi voto, presenti 219 votanti, pari all’86.22%. Tra questi 152 in proprio (59.84%) e 67 per delega (26.38%). Giuseppe Abbagnale è stato riconfermato alla presidenza della Federazione Italiana Canottaggio per il quadriennio 2021-2024 con 208 preferenze su 219 aventi voto, pari al 95.85%. Solo 9 le schede bianche. Un vero e proprio successo per il due volte campione olimpico (Los Angeles 1984 e Seoul 1988) e sette volte campione mondiale di canottaggio, al terzo mandato consecutivo da presidente Fic. Per quello che riguarda il Consiglio Federale, in quota Società sono stati eletti Michelangelo Crispi-Lazio (voti 131), Luciana Reale-Abruzzo (103), Antonio Giuntini-Toscana (101), Fabrizio Quaglino-Lombardia (84), Rossella Scola-Lombardia (84), Massimiliano D’Ambrosi-Friuli Venezia-Giulia (77), Andrea Vitale-Sicilia (74). In quota Tecnici: Roberto Romanini-Piemonte (13). In quota Atleti: Sara Bertolasi-Lombardia (23), Simone Martini-Veneto (20). Revisore dei conti Alberto Belgeri-Lombardia (104). Di seguito i candidati non eletti con le rispettive preferenze. In quota Società: Federica Matteoli-Piemonte (70), Luciano Magistri-Lombardia (68), Lorenzo D’Arrigo-Sicilia (58), Mario Luigi Italiano-Piemonte (51), Alessio Sartori-Lazio (46), Dario Crozzoli-Friuli Venezia Giulia (31), Fabrizio Santangelo-Lazio (26), Antonio Giuseppe Prezioso-Puglia (21), Giuseppe Di Capua-Campania (12). In quota Atleti: Pierpaolo Frattini-Lombardia (11), Gaia Palma-Piemonte (7), Marco Di Costanzo-Campania (4). Revisori dei Conti Sergio Rossi-Sardegna (91).


Pubblicità

Calcio

La Juve Stabia annuncia il “Campania Day”: giovani gratis allo stadio

Pubblicato

il

Abbagnale

La Juve Stabia, in occasione della gara ventesima giornata del campionato di Serie C girone C, Juve Stabia-Gelbison, che si giocherà allo stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia, venerdì 23 dicembre, con inizio alle ore 20:30, è lieta di annunciare l’iniziativa ‘Campania Day’.

L’iniziativa ‘Campania Day’ rappresenta la volontà di vivere una giornata dedicata al calcio campano, con l’invito esteso a tutti i tesserati Under 16 ed Over 16, del Comitato Regionale Campano.

II settore riservato ai tesserati è quello della Tribuna Varano (distinti). Per aderire al progetto, ogni singola società, deve inviare un elenco dei propri tesserati che intendono recarsi allo stadio, specificando nome, cognome, luogo, data di nascita e matricola FIGC, indicando anche un recapito telefonico di un responsabile per concordare modalità di ritiro dei ticket, all’indirizzo mail giovani@ssjuvestabia.it entro e non oltre li 19 dicembre 2022.

Continua a leggere

Attualità

La Juve Stabia sale in cattedra: visita agli studenti del Ferrari

Pubblicato

il

Abbagnale

Questa mattina, una rappresentanza della Juve Stabia, con Denis Tonucci e Danilo Russo, accompagnati dal responsabile della comunicazione Ciro Novellino, ha incontrato gli studenti dell’istituto superiore Enzo Ferrari. E’ stata l’occasione per inaugurare, alla presenza anche del sindaco di Gragnano, Aniello D’Auria, e della Preside dell’Istituto, un murales con tema la lotta contro la violenza sulle donne dal nome ‘La Libertà della donna’, realizzato da due studentesse, Fatima e Antonella. Successivamente, c’è stato un momento di confronto, con tante domande poste ai nostri tesserati.

La S.S. Juve Stabia, in tutte le sue componenti, ringrazia l’Istituto Superiore “E. Ferrari” dell’invito, accolto con grande entusiasmo.

Continua a leggere

Politica

Il giro d’Italia fa tappa anche a Castellammare. Così asfalteranno le strade

Pubblicato

il

Abbagnale

Il giro d’Italia fa tappa a Napoli, in Costiera e anche a Castellammare. Appuntamento all’11 maggio prossimo, quando la carovana rosa attraverserà anche la città stabiese. I ciclisti arriveranno dalla penisola sorrentina e attraverseranno la zona costiera di Castellammare, presumibilmente sul lungomare e in via De Gasperi, per poi raggiungere Torre Annunziata e tutta l’area costiera fino all’arrivo a Napoli in via Caracciolo.

Anche la partenza sarà dal capoluogo partenopeo. Il percorso in cui si snoderà la tappa lasciata la città, attraverserà l’area interna del Vesuvio fino a Pompei e alla sua area archeologica, poi salirà sul Valico di Chiunzi per planare su Ravello e Amalfi per raggiungere successivamente Positano, Sorrento e risalire la penisola sorrentina e la fascia vesuviana costiera per giungere nuovamente a Napoli, dove i corridori si sfideranno per la vittoria.
La tappa, voluta dalla Città Metropolitana di Napoli anche per il 2023 per promuovere lo straordinario patrimonio paesaggistico e culturale, toccherà quindi alcuni dei luoghi più belli al mondo, come Napoli, il Vesuvio, Pompei, le meraviglie delle due costiere, amalfitana e sorrentina, il Parco archeologico di Ercolano e la Reggia di Portici, il Miglio d’Oro.
La Napoli – Napoli 2023 sarà una di quelle che gli organizzatori definiscono ‘tappe mosse’, nervose: non per scalatori, ma nemmeno solo per i velocisti. Una tappa breve, di circa 160 km ma intensa. Due traguardi volanti, a Pompei e Castellammare, due i gran premi della montagna, uno sul Valico di Chiunzi, al 48/o chilometro e un’altitudine di 683 metri, e uno al km 95, a Capo di Mondo, a 469 metri – con vista sulla costiera sorrentina e amalfitana, dal quale si scenderà verso Sorrento e Castellammare per gli ultimi 50 km, tutti pianeggianti, che porteranno al traguardo di Napoli. In vista di questa tappa potrebbero esserci lavori di restyling da parte del Comune e della Città Metropolitana. Sarà un passaggio veloce quello nella città stabiese, che almeno porterà benefici alla viabilità con strade asfaltate e arredi urbani nuovi di zecca. Almeno questo.

Continua a leggere

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.