Seguici sui Social

Politica

ELEZIONI | Gragnano Hub rompe gli indugi: «Siamo con il sindaco Cimmino»

Pubblicato

il

paolo-cimmino

«Gragnano Hub è al fianco del sindaco Cimmino». Un chiarimento doveroso alle voci che circolavano da giorni. E’ il consigliere di Gragnano Hub, Francesco Scala, a parlarne pubblicamente: «Noi di Gragnano Hub continuiamo nel solco tracciato negli ultimi cinque anni, accanto al sindaco Paolo Cimmino. Tante dichiarazioni di presunti candidati sindaci e politici, in questi giorni, affollano le pagine dei quotidiani locali: tutti rivendicano appartenenze».
Quindi nessuna scissione. Gragnano Hub sosterrà il sindaco Paolo Cimmino nell’imminente campagna elettorale: «Gli chiediamo, come sempre, di lavorare ai contenuti e di dare risposte ai gragnanesi. Lui conosce bene le criticità che gli abbiamo da sempre segnalato e i punti strategici sui quali lavorare per migliorare. Siamo passati attraverso le intemperie di diverse amministrazioni e l’ultima è l’unica che è durata 5 anni. Durante questa consiliatura non ci siamo mai risparmiati: abbiamo cercato di accogliere le richieste dei cittadini, prestando attenzione alle loro storie ed alle loro esigenze. L’ascolto ha rappresentato la guida del nostro agire, il faro per le scelte fatte dal nostro gruppo. Non abbiamo mai ceduto alla stanchezza ed abbiamo sempre cercato di colmare i vuoti anche delle amministrazioni precedenti che hanno segnato profondamente la nostra città.
Abbiamo fatto tanto, ma molto ancora c’è da fare.
Ora ci prepariamo ad una nuova stagione elettorale, la coalizione che dobbiamo costruire deve essere solida, compatta, incentrata sul bene della collettività, sulla crescita della città e sullo sviluppo delle attività produttive. Gragnano Hub è al servizio dei bisogni della città che affronterà con il coraggio di sempre».


Politica

L’ironia di Scafarto. Replica a Iovino (Pd): “Sono mortificato per non aver portato avanti i suoi progetti”

Pubblicato

il

SCAFARTO

Gianpaolo Scafarto replica con ironia agli attacchi di Francesco Iovino del Pd: “Iovino ha ragione quando celebra la messa di requiem. Sono stati 2 anni e mezzo di vacua azione amministrativa – è l’ironica risposta dell’assessore alla viabilità e padre del piano urbano – Sono mortificato nell’essere stato incapace di portare avanti i suoi progetti ma anche degli altri che lo hanno preceduto. Hanno lasciato una grande eredità che mio malgrado nonostante gli sforzi ed i miei modesti mezzi, non ho saputo raccogliere. Hai ragione Iovino, la mia azione è stata insufficiente, delirante, inconsistente… Etc… Mi auguro per il bene di Castellammare che tu Iovino e chi ti sostiene possiate presto passare dalle parole ai fatti, per riprendere quel magnifico percorso che avete iniziato molto tempo fa”.

Continua a leggere