Seguici sui Social

Politica

Gal Terra Protetta, confronto pubblico sui fondi a favore delle imprese agricole

Pubblicato

il


Si svolgerà il prossimo martedì 9 febbraio alle 16.00 il webinar promosso dal GAL Terra Protetta, che è stato il capofila del Comitato Promotore del Distretto del Cibo – Distretto Agroalimentare di Qualità (DAQ) della Penisola Sorrentina ed Amalfitana.
L’iniziativa che vedrà il coinvolgimento anche del Partenariato Pubblico Privato del GAL Terra Protetta, rappresenterà il momento per verificare lo stato dell’arte rispetto all’avanzamento della Strategia di Sviluppo Locale del GAL e l’occasione per confrontarsi sugli scenari futuri, che vedranno il GAL e gli altri strumenti di programmazione sempre più in prima fila nello sviluppo del territorio di riferimento. Inoltre l’occasione sarà utile per discutere dell’avanzamento riguardo la stesura del Piano di Distretto e dei progetti finanziati dal GAL Terra Protetta.

Sarà possibile seguire l’evento live sulla pagina Facebook del GAL Terra Protetta e per chi volesse partecipare attivamente al convegno ci si potrà connettere alla piattaforma ZOOM, all’indirizzo https://zoom.us/j/94000183684.
L’invito è rivolto in particolare ai cittadini dei comuni della Penisola sorrentina, della Costiera amalfitana, dei Monti Lattari e delle isole del golfo di Napoli, agli enti locali, agli operatori del sistema della conoscenza, della ricerca e della formazione, alle associazioni di categoria ed agli imprenditori delle filiere agro alimentari di qualità, del turismo e dei settori complementari.


Politica

Cinque milioni per salvare la spiaggia di via De Gasperi: arrivano i fondi dal Viminale

Pubblicato

il

Quasi cinque milioni di euro per recuperare la piaggia di via De Gasperi. Il ministero dell’Interno ha assegnato il finanziamento milionario al Comune di Castellammare, con l’obiettivo di recuperare qualche metro di arenile e sottrarlo all’erosione.

In pratica si tratta di scogliere a «pennelli» che saranno posizionate lungo la costa a nord di Castellammare: in tutto 6 posti trasversalmente alla costa. Negli anni, infatti, gli edifici (molti dei quali capannoni dismessi) di via De Gasperi hanno dovuto fare i conti con il mare sempre più minaccioso. In qualche punto, addirittura, sono pochissimi i metri che dividono le proprietà private dalla battigia. Il tentativo, dunque, è quello di far arretrare il mare e avere una spiaggia più ampia. Arenile che, secondo le intenzioni dell’amministrazione, potrà essere dato in concessione in un futuro prossimo.

LEGGI  Coronavirus, il bilancio della municipale: 110 controlli e 2 denunce per due cittadini in strada senza motivo

Interventi sono previsti, sempre attraverso posizionamento di scogliere, anche a Pozzano e precisamente in corrispondenza de «La Rotonda» e de «La Palombara», altri due punti che necessitano di attenzione.

Daniele Di Martino

Continua a leggere