Seguici sui Social

Cronaca

Pronto l’arancione per la Campania, De Luca: “Inevitabile, troppo rilassamento. Così si rischia la zona rossa”

Pubblicato

il


La zona arancione era inevitabile. Lo ha detto Vincenzo De Luca, Governatore della Campania, commentando il passaggio della regione da zona gialla ad arancione. Il Presidente, nel corso dell’ormai appuntamento fisso settimanale, è intervenuto sul rilassamento generale dell’intera popolazione. «Immagini da brivido quelle viste in Campania e in Italia, con rilassamento generale di domenica mattina – ha detto – In migliaia i ragazzi, quasi tutti senza mascherina, in qualche grande città della regione completamente abbandonata a sé stessa. Così sarà inevitabile tornare in zona arancione o addirittura zona rossa”.Poi ha attaccato il governo rispetto alle scelte fatte che considera “mezze misure”. «A oggi dobbiamo ribadire che le scelte nazionali sono state diverse da quelle che avremmo fatto come Regione Campania. Il governo precedente ha scelto le mezze misure, delle zone e della rincorsa all’epidemia anziché la prevenzione. Questa e’ una logica che a mio parere continuerà a produrre incertezze e a mettere a dura prova sistema nervoso degli italiani». Intanto prosegue la campagna di vaccinazione sul territorio regionale con «285mila dosi di vaccino somministrate, ma arriveremmo solo a fine febbraio a completare la vaccinazione per personale sociosanitario e Rsa. E’ partito il secondo capitolo della vaccinazione per gli ultra 80enni, un lavoro apprezzabile. In Campania già vaccinati 15mila che attendono la seconda dose».


Cronaca

Rocambolesco inseguimento da Torre Annunziata a Castellammare, due giovani fermati da polizia e carabinieri a via Rajola 

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Si è concluso a via Rajola un rocambolesco inseguimento iniziato da Torre Annunziata. Militari dell’arma e polizia di Stato. Ad essere fermati due giovani  a bordo di una Fiat che sono stati inseguiti dalla città oplontina per motivi ancora da accertare. I due hanno percorso tutta via Napoli e dopo essere arrivati a Piazza Spartaco hanno imboccato via Rajola contromano. Bloccati dalla polizia che è arrivata da Viale Libero d’Orsi. Sul posto anche un’auto della vigilanza privata Hermes e una pattuglia della polizia locale. Probabile che l’inseguimento sia nato dopo una rapina avvenuta a Torre Annunziata. Per ora la circolazione veicolata è bloccata. Uno dei due è rimasto ferito durante una colluttazione con le forze dell’ordine intervenute per bloccare i fuggitivi, si attende l’intervento del personale sanitario.

Continua a leggere