Seguici sui Social

Cronaca

Saltano le fogne a Via Tavernola, strada chiusa: città nel caos

Pubblicato

il


Castellammare di Stabia. Città nel caos per la chiusura di Via Tavernola questa mattina. Lo stop alla circolazione in quella strada è stato reso necessario per consentire un intervento al sistema fognario che risulta avere dei problemi. Infatti alcuni giorni fa, dopo un violento temporale, i liquami sono fuoriusciti dalle condotte raggiungendo, in alcuni casi, anche appartamenti ai piani inferiori. I tecnici della Gori sono al lavoro per comprendere la natura del problema che ha causato spiacevoli disservizi nei giorni scorsi. Qualche condominio già alcune settimane fa aveva provveduto ad un intervento di spurgo ma senza successo. Problemi su via Tavernola per quanto riguarda la fornitura dell’acqua. Diversi condomini lamentano la scarsa pressione che ha ripercussioni soprattutto per chi abita ai piani alti. Intanto traffico da bollino nero sulla maggior parte delle arterie cittadine vista anche la chiusura del tratto del Viale Europa compreso tra Viale Puglie e l’intersezione con Via Cosenza.


Cronaca

Rocambolesco inseguimento da Torre Annunziata a Castellammare, due giovani fermati da polizia e carabinieri a via Rajola 

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Si è concluso a via Rajola un rocambolesco inseguimento iniziato da Torre Annunziata. Militari dell’arma e polizia di Stato. Ad essere fermati due giovani  a bordo di una Fiat che sono stati inseguiti dalla città oplontina per motivi ancora da accertare. I due hanno percorso tutta via Napoli e dopo essere arrivati a Piazza Spartaco hanno imboccato via Rajola contromano. Bloccati dalla polizia che è arrivata da Viale Libero d’Orsi. Sul posto anche un’auto della vigilanza privata Hermes e una pattuglia della polizia locale. Probabile che l’inseguimento sia nato dopo una rapina avvenuta a Torre Annunziata. Per ora la circolazione veicolata è bloccata. Uno dei due è rimasto ferito durante una colluttazione con le forze dell’ordine intervenute per bloccare i fuggitivi, si attende l’intervento del personale sanitario.

Continua a leggere