Seguici sui Social

Politica

Maria Romano: «Dal sindacato alla politica, porterò in giunta la mia esperienza… da donna di destra» | L’INTERVISTA

Pubblicato

il

maria romano: «dal sindacato alla politica

«Dal sindacato alla politica: porterò la mia esperienza». Maria Romano, professoressa impegnata per venti anni a difendere i diritti dei colleghi, è alla sua prima esperienza in giunta. Indicata da Fratelli d’Italia, scelta dal sindaco Gaetano Cimmino tra una rosa di nomi.

E’ stata segretaria generale Cisl a Napoli, ora è assessore all’istruzione del Comune di Castellammare. Un’esperienza diversa, in che modo l’aiuterà?

«Il sindacato ha insegnato ai politici a fare politica. In questi anni, quindi, ho fatto politica anche se in forma diversa. Ma bisogna chiarire una cosa: sono ex segretaria generale della Cisl di Napoli. La mia attività sindacale resterà ferma, perché incompatibile con il ruolo che ora rivesto. Ma è chiaro: farò tesoro di quella esperienza».

In che modo?

«Il sindacato è soprattutto mediazione, concertazione. E nel ruolo che ora ricopro è fondamentale. Bisogna avere un confronto continuo con i dirigenti scolastici degli istituti di Castellammare, che tra l’altro ben conosco vista la mia ventennale esperienza sindacale. Con molti dirigenti scolastici già mi sono sentita subito dopo la presentazione della giunta».

E’ anche insegnante di italiano e latino, c’è tanto da fare nel mondo della scuola…

«Ho la fortuna di essere parte integrante del mondo della scuola, sia dal punto di vista professionale che sindacale. I problemi di alunni e famiglie li conosco tutti».

Veniamo alle questioni politiche. E’ stata nominata da Fratelli d’Italia, ma qualcuno sostiene che non è una donna di destra. E’ vero?

«Faccio sindacato dal 2001, ciò era incompatibile con qualsiasi ruolo politico e partitico. Ma la mia famiglia ha una tradizione di destra, i miei zii sono stati in politica anni fa con il Movimento Sociale e io ho una precisa estrazione di destra. Chiaramente sono una persona che, visto il ruolo che ho ricoperto, ha un’apertura mentale tale da andare anche oltre gli steccati ideologici. Forse, oggi, è proprio quello che serve».

Si occuperà anche di cultura, o meglio di associazioni culturali.

«Lavoreremo in sinergia con l’assessore Noemi Verdoliva, che tra l’altro è stata anche mia alunna. Castellammare pullula di associazioni culturali, con cui dobbiamo avere un confronto costante. Ci sono realtà bellissime, che possono darci una grossa mano e una spinta decisiva. Castellammare è un territorio bellissimo e va valorizzato. Il mio lavoro, in ogni caso, andrà in continuità con quello svolto da Diana Carosella».

Daniele Di Martino


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com