Seguici sui Social



Cronaca

Vigilia di primavera con la neve in Campania, Vesuvio e monti imbiancati. Le previsioni per oggi

Pubblicato

il

Neve


Monti innevati in Campania alla vigilia dell’arrivo ufficiale della Primavera. Temperature gelide anche nei prossimi giorni

Vigilia del primo giorno di primavera con la neve sul Vesuvio nel Napoletano e anche nelle aree a sud di Salerno.I l vulcano si presenta oggi nuovamente innevato da cima a fondo, come avvenuto già a metà settimana, a causa della perturbazione che sta interessando anche l’Italia Meridionali.

I cittadini che risiedono alle pendici del Vesuvio si sono risvegliati infatti con un cielo decisamente nuvoloso e con un forte calo delle temperature, scenario questo che stando alle previsioni dovrebbe perdurare durante tutto il fine settimana. Un’abbondante nevicata si è abbattuta anche sui territori a sud di Salerno. Le precipitazioni nevose di sono registrate soprattutto nei comprensori del Tanagro e Vallo di Diano.
I comuni dove si registrano maggiori difficoltà sono Buccino, Caggiano, Montesano sulla Marcellana, Monte San Giacomo, Sala Consilina, Sanza e Teggiano. Sin dalle prime ore del mattino sono entrati in azione i mezzi spazzaneve e spargisale per assicurare la viabilità  sulle principali arterie, mentre le strade montane ed interpoderali in diversi comuni sono impraticabili. Difficoltà per la circolazione veicolare si registrano anche sulla Bussentina, strada a scorrimento veloce che collega il Vallo di Diano ed il Golfo di Policastro.

LE PREVISIONI. Maltempo con piogge sparse e isolati rovesci su tutte le regioni del Sud, con nevicate sulle aree appenniniche di Campania, Molise, Basilicata e Calabria attorno ai 700 metri. Temperature minime in generale aumento, massime in calo. Venti da moderati a forti nord orientali. Mari da poco mossi a mossi.


Cronaca

Castellammare, violazione norme anticovid: chiuso bar in centro. E’ il quarto in 24 ore

Pubblicato

il

Castellammare

Continua l’ondata di chiusure per violazione delle norme anticovid

Castellammare di Stabia. Gli agenti della polizia municipale, sezione commerciale, agli ordini del comandante Antonio Vecchione e coordinati dal Tenente Donato Palmieri nel corso di controlli anticovid alle attività commerciali hanno sanzionato e chiuso un bar a Via Amato nel centro cittadino. Oggetto della sanzione è la vendita con modalità di asporto dopo le 18, quindi oltre orario consentito. Scattata la sanzione amministrativa e la chiusura di cinque giorni come disposizione accessoria.

LEGGI ANCHE:
Castellammare, operazione Alto Impatto dei carabinieri: chiuso un bar, due denunce e 9 sanzioni violazioni anticovid

E’ il quarto bar in città chiuso per violazione delle disposizioni anticovid in meno di 24 ore. Questa mattina è toccato ad un bar chiuso dai carabinieri nell’ambito di controlli ad Alto Impatto in città. emidav

Continua a leggere