Seguici sui Social

Politica

Volano gli stracci tra il sindaco e FdI. Cimmino a Sica: “Ritira l’assessore ed esci dalla maggioranza”

IL RETROSCENA a Palazzo Farnese durante la pausa del consiglio comunale.

Pubblicato

il

Sica-Castellammare

Alta tensione dietro le quinte del consiglio comunale. Il sindaco Gaetano Cimmino e Fratelli d’Italia rischiano la “collisione” sul piano strategico dell’Autorità Portuale. Nelle stanze di Palazzo Farnese sono volate parole grosse tra il primo cittadino ed Ernesto Sica, capogruppo del partito di Giorgia Meloni. Il consigliere ha chiesto a più riprese la modifica dell’ordine del giorno presentato dal centrodestra, fino ad arrivare allo scontro con il sindaco. Tanto che Cimmino sembra aver sbottato: “Ritira l’assessore ed esci dalla maggioranza”. Apriti cielo. Ernesto Sica, dopo diverse modifiche per dare garanzie ai concessionari portuali, si è convinto a votare con la maggioranza.

Ci sono volute quattro ore per riprendere il consiglio comunale, che ha discusso due ordini del giorno sul progetto dell’autorità portuale: uno presentato dalla maggioranza e l’altro dall’opposizione.

Daniele Di Martino


Pubblicità

Leggi anche

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402 Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica. WhatsApp: 334 742 3557 | email: stabianews.it@gmail.com