Seguici sui Social

Cronaca

Covid, De Luca: «A Pasqua giù la mascherina solo per mangiare la pastiera»

Il Governatore della Campania preoccupato sul pericolo Covid nelle festività pasquali

Pubblicato

il

De Luca

A Pasqua giù la mascherina solo per mangiare la pastiera». A dirlo è il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca nel corso di una conferenza stampa sulla sanità a Palazzo Santa Lucia. Il Presidente della Regione afferma di essere « molto preoccupato e credo che debbano essere preoccupati più di me i cittadini. Vediamo di capirci. Qui non abbiamo bisogno di avere leggi nazionali o ordinanze nazionali. In Campania, e in particolare nell’area metropolitana, – ha affermato il governatore – l’uso della mascherina è obbligatorio comunque perché una tale densità abitati che, per una ragione elementare di prudenza, è bene avere l’uso della mascherina. Siamo oltre gli 80mila contagi ma il dato importante è che abbiamo meno ricoveri in terapia intensiva, quindi ormai, anche chi viene contagiato regge il contagio in maniera accettabile però cominciamo ad avere problemi nei reparti ordinari perché abbiamo pochi ricoveri in terapia intensiva, ma nei reparti ordinari continuiamo a non scendere e questo complica l’assistenza per i malati non Covid. Questo è il problema che rimane aperto». Il presidente ha poi rivolto un appello ai campani: “Per cortesia, allora, manteniamo l’uso della mascherina quando andiamo a fare la movida, non certo quando mangiamo la pastiera. Lo dico ai ragazzi alle ragazze, quando si entra e si esce da scuola. E’ un piccolo sacrificio ma è prezioso per evitare il contagio».

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Per informazioni o per inviare una segnalazione Whatsapp / Telefono +39 351 309 1930 / email: stabianews.it@gmail.com

Supplemento digitale www.notiziesera.com Reg. N° 16/2020 presso il Tribunale di Napoli – N° iscrizione ROC: 36402
Editore GLAMOUR STUDIO di Ciro Serrapica Direttore Ciro Serrapica - via Rajola 80053 Castellammare di Stabia (NA)

NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica.