Seguici sui Social
PUBBLICITA


Calcio

A Cosenza sono già pronti alla festa

Avatar

Pubblicato

il


PUBBLICITA

A i tifosi rossoblu’ sono pronti a festeggiare. , rovinagli la festa!

Manca meno di un’ora all’ultima partita di campionato per Cosenza e Juve Stabia. Entrambe le compagini sono alla ricerca di tre punti fondamentali per restare in serie B. Ospiti appesi a un filo, anche una vittoria potrebbe non bastare per mantenere la categoria in quanto il Trapani, se dovesse vincere stasera e il ricorso in tribunale per i due punti di penalità, scavalcherebbe le Vespe in classifica a campionato finita. Insomma, sarebbe davvero una bella beffa per gli uomini di Caserta.

I padroni di casa, invece, in caso di vittoria questa sera e contemporanee sconfitte di Perugia e Pescara raggiungerebbe, clamorosamente, la salvezza diretta. Questo, i tifosi dei Lupi lo sanno bene, e già di diverse ore tantissimi tifosi rossoblu’ hanno preso d’assalto l’esterno del San Vito Marulla. Sono veramente tanti e pronti a festeggiare. Ma si sa, nel calcio nulla appare scontato. La Juve Stabia è in crisi nera, ma chissà se proprio stasera non torni a essere la squadra vista prima dello stop forzato del campionato. Sarebbe una beffa clamorosa per i tantissimi sostenitori pronti alla festa.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio

Juve Stabia, Lia: “Che gioia esordire con questa maglia”

Avatar

Pubblicato

il

Damiano Lia, dopo l’infortunio e dopo aver esordito finalmente con la maglia della , ha parlato ai microfoni della società. Queste le sue parole raccolte dalla nostra redazione:

“Finalmente è arrivato l’esordio, lo aspettavo da tanto. Non vedevo l’ora di esordire con questa maglia. L’anno scorso, problemi fisici a parte, Caserta non mi ha mai dato la possibilità di esordire. Io ho sempre dato il massimo, ho la coscienza pulita. La mia condizione fisica non è massimale, mi sono operato da poco. Farò il possibile per recuperare la condizione, poi sarà il mister a decidere. Ora dovrò allenarmi per trovare altre opportunità e dimostrare di voler giocare per questa piazza. Sono un terzino a cui piace spingere. Non sono ancora pronto per i 90 minuti, ma sarà sempre il mister a decidere e se dovrò fare tutta la partita la farò. La prima cosa è aiutare la squadra. “

Continua a leggere

DALLA HOME

Pubblicità

Trending