Seguici sui Social

Calcio

Il ritorno in campo di Mastalli unica nota positiva della Juve Stabia: bentornato capitano

Pubblicato

in

capitan mastalli


Alessandro Mastalli è tornato in campo. Dopo un anno il capitano delle Vespe ha indossato nuovamente la sua 24 e la sua fascia per aiutare i suoi compagni. Caserta riparta da lui.

La Juve Stabia continua a fare maledettamente fatica. Anche ieri, nell’anticipo della 33esima giornata di campionato, la squadra allenata da mister non ha entusiasmato contro una buona squadra come l’Entella.

E’ arrivato un punto, il primo dopo ben quattro sconfitte consecutive, ma la notizie più bella riguarda un calciatore: Alessandro Mastalli. Il capitano delle Vespe dopo tantissimi mesi (ultima partita ufficiale in SuperCoppa lo scorso anno) è tornato in campo, ha giocato tutta la partita ed è stato, probabilmente il migliore in campo. Ha corso nonostante la condizione fisica precaria. Ha lottato nonostante il grave infortunio al ginocchio appena superato. Ha sudato la maglia perché quella maglia per lui è come una seconda pelle. Ha onorato al meglio il suo ruolo di capitano di una squadra di calcio.

Fabio Caserta ora potrà contare al 100% su un buon centrocampista, un buon giocatore per le prossime 5 partite, ma soprattutto un grande ragazzo dal carattere forte e dal cuore colorato di giallo e di blu. Bisogna ripartire da Mastalli, dalla sua voglia di giocare. Bentornato Ale!

Calcio

Juve Stabia, il Monopoli passa 2-1 al Menti

Pubblicato

in

juve stabia

Comincia male il campionato della Juve Stabia: nella tempesta al Romeo Menti vince il Monopoli 2-1. Reti del match di Romero per le Vespe, autogol sfortunato del giovane di Rizzo e gol di Starita per gli ospiti.

Un inizio negativo per gli uomini di Pasquale Padalino, i quali hanno mostrato qualche buona trama offensiva nella prima frazione ma hanno subito la mancanza di esperienza e di gente di categoria nella ripresa. Solo il lavoro del direttore Ghinassi potrà regalare al tecnico una formazione degna delle sue idee tattiche per provare a giocarsela con tutte in questo difficile campionato. In questo modo sarà molto difficile raggiungere gli obiettivi prefissati ieri in conferenza dai due presidenti. Così facendo il tentativo di raggiungere i playoff resterà pura utopia.

Continua a leggere

Trending