Seguici sui Social

Cronaca

L’ultimo saluto a Davide, i funerali ieri dopo 5 mesi

Pubblicato

in



Si è svolto ieri mattina il rito funebre per Davide Pignataro, capitano della Marina Mercantile, morto in Messico

Castellammare di Stabia. Ieri mattina nella chiesa cattedrale parenti ed amici hanno salutato per l’ultima volta Davide Pignataro, marittimo stabiese morto quando era imbarcato. Tante persone che, causa norme anti-Covid, non hanno potuto assistere all’intera celebrazione in chiesa e si sono visti costretti ad aspettare all’esterno.

Era il 28 febbraio quando fu ritrovato dai suoi colleghi di lavoro privo di vita nella sua cabina. Aveva 29 anni e appassionato del mare fin da piccolo tanto da diplomarsi all’Istituto Nautico di Piano di Sorrento per poi imboccare la via del mare. Ha lavorato per diverse compagnie come ufficiale di macchina.
Secondo l’autopsia disposta dalle autorità locali la morte del giovane è da ricondurre ad un arresto cardiaco. Era tutto pronto, i primi di marzo, per il trasferimento della salma in Italia quando poi è scoppiata la pandemia che ha tenuto bloccato la salma di Davide all’estero. Dopo quasi cinque mesi è stato autorizzato il rientro in patria per i funerali. In tanti ieri hanno voluto salutare un ragazzo solare, disponibile e generoso soprattutto nei confronti dei più bisognosi.

Cronaca

Castellammare, aspetta il risultato del tampone da 6 giorni ma il test “non si trova”

Pubblicato

in

ASL-Castellammare

Odissea per un giovane stabiese agente di polizia locale a Napoli chiuso in casa dal 12 settembre

Castellammare di Stabia. Odissea per un 27enne di Castellammare di Stabia che è chiuso in casa dal 12 settembre ed in attesa dell’esito del tampone al quale si è sottoposto il 15 settembre. A sei giorni  il giovane ha provato a chiedere spiegazioni e notizie circa l’esito del test ma il tampone non risulterebbe né negli elenchi dell’ospedale di Nola né nella lista dell’istituto zooprofilattico di Portici i due laboratori per competenza territoriale deputati all’analisi dei tamponi. Intanto dall’ASL dicono di aspettare ancora qualche giorno e che “le 72 ore per l’esito – fa sapere a telefono un funzionario – sono indicative perchè non ce la facciamo a consegnare in questi tempi”. C’è anche da dire che la nostra Asl sta procedendo ad un’intensa operazione di screening e che questo comporta in diversi casi dei rallentamenti nel processo dei tamponi.

Continua a leggere

Cronaca

Giovane tenta di lanciarsi dal ponte di Seiano, salvato dai carabinieri

Pubblicato

in

Attimi di paura quest’oggi a Vico Equense quando un giovane ha deciso di lanciarsi dal ponte della Circumvesuviana 

Vico Equense. Poteva finire peggio ma i carabinieri della stazione di Vico Equense hanno evitato la tragedia. Quest’oggi dopo le 18 un giovane ha scavalcato il parapetto del ponte della stazione di Seiano minacciando di lanciarsi nel vuoto. Il gesto non è passato inosservato ad alcuni passanti che hanno provato a parlare con il ragazzo e ad allertare i soccorsi. La circolazione ferroviaria è stata interrotta per diversi minuti, sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco e i militari dell’arma che sono riusciti a bloccare il giovane in stato di agitazione. La vicenda si è risolta in meno di un’ora e poco dopo le 19.30 la circolazione ferroviaria ha ripreso la sua normale attività. Il giovane è stato assistito dai medici del 118 arrivati con un’ambulanza. Tre settimane fa da quel ponte si lanciò un 23enne dopo aver lasciato un messaggio sui social che morì sul colpo.

 

Continua a leggere

Trending

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?