Seguici sui Social



Politica

Regionali, endorsement di Martusciello: «Io voto Patriarca»

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Un endorsement d’eccezione. Quello di Fulvio Martusciello ad Annarita Patriarca. L’eroparlamentare di Forza Italia si dichiara pubblicamente: «Ecco perché io farò campagna elettorale per Annarita Patriarca».

Martusciello lo fa direttamente sui social, pubblicando un foto (in basso, ndr) di oltre un decennio fa al fianco dell’ex sindaco di Gragnano: «Questa foto risale al 18 novembre 2006. Era la presentazione di Ager una associazione che si prefiggeva di valorizzare i giovani in politica. Qui Annarita Patriarca è poco più che ventenne. Sempre dalla stessa parte nella buona e nella cattiva sorte. Annarita è cresciuta con noi. La sua elezione non è la mia elezione ma quella di tutti quanti noi».

Martusciello precisa: «Non è una prova di forza ma solo d’amore. Amore per la politica, amore per un popolo che alza la sua bandiera. Amore per una generazione che non tradirà mai Silvio Berlusconi. Non disperderò un voto, chiamerò tutti perché nei momenti difficili si vede chi ha coraggio. Forza Annarita tutti scriveremo Patriarca».

Daniele Di Martino


Continua a leggere

Politica

Allarme furti e rapine, Fratelli d’Italia alza la voce: “Subito le telecamere”

Pubblicato

il

furto-negozio-castellammare

«L’allarme criminalità deve diventare un tema centrale dell’azione amministrativa. Da giorni assistiamo a continui raid tra furti e rapine ai danni di attività commerciali già in ginocchio per via della pandemia. A Palazzo Farnese serve un osservatorio costante e un comitato interforze permanente per combattere i fenomeni delittuosi che stanno causando danni enormi all’economia stabiese». E’ quanto sostiene Fratelli d’Italia, attraverso il commissario cittadino Michele Aprea ed il capogruppo Ernesto Sica.
«I raid di questi giorni hanno interessato supermercati, ma in genere anche negozi di vicinato di generi alimentari – proseguono Michele Aprea e Ernesto Sica – Non è escluso che proprio la crisi economica che ha interessato le famiglie stabiesi, provati dalla crisi pandemica ed abbandonati a se stessi dal governo Conte, induca a gesti del genere. La criminalità e la crisi sono due facce della stessa medaglia. Per questo chiediamo al sindaco Gaetano Cimmino e alla maggioranza di mettere sul piatto della discussione i fatti di micro-criminalità che stanno incalzando. Senza dimenticare della necessità impellente di installare telecamere di videosorveglianza. Fratelli d’Italia ha più volte chiesto tempi celeri e certi per dotare la città di un sistema all’avanguardia. Ora non c’è più tempo da perdere».

Continua a leggere