Seguici sui Social

Calcio

Rissa in Juve Stabia-Entella, daspo a collaboratore di Caserta

Pubblicato

in



Il Questore ha emesso un daspo nei confronti di Pasquale D’Inverno, collaboratore di Fabio Caserta

Castellammare di Stabia. Il Questore di Napoli ha emesso un provvedimento di divieto di accesso alle manifestazioni sportive calcistiche per un anno nei confronti di un 29enne che, in occasione dell’incontro di calcio Juve Stabia – Virtus Entella, disputato lo scorso 10 luglio presso lo stadio “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia, durante una lite avvenuta tra due giocatori, ne aveva colpito uno con un pugno al volto ed aveva spintonato un dirigente di polizia che in quel momento tentava di sedare gli animi”. Il 29enne soggetto del provvedimento e è Pasquale D’Inverno, collaboratore del tecnico stabiese Fabio Caserta.

Calcio

La Juve Stabia saluta la Coppa Italia: in campo tantissimi giovani

Pubblicato

in

coppa italia

La Juve Stabia perde a Pisa e saluta la Coppa Italia con una formazione giovanissima schierata da mister Padalino

La Juve Stabia saluta la Coppa Italia al secondo turno. All’Arena Garibaldi di Pisa vincono i padroni di casa 2-0 grazie alle reti, una per tempo di Masucci e Sibilli. Da segnalare un rigore fallito nella prima frazione di Scaccabarozzi sul risultato di 1-0. Un episodio che avrebbe certamente potuto cambiare la storia della partita.

Mister Padalino schiera una formazione giovanissima, probabilmente una delle più giovani della storia della Coppa Italia e della storia della Juve Stabia stessa. In porta il neoacquisto Lazzari, Todisco, Oliva, Codromaz e Allievi sulla linea difensiva; Grimaldi, Selvaggi e Scaccabarozzi davanti alla difesa; Stoecklin, Della Pietra e Guarracino a formare il tridente offensivo. Una media età bassissima, di circa 20 anni. Dunque, non si poteva chiedere certamente di più a questa squadra, a questi ragazzi che stanno danno una grossa mano a mister Padalino da ormai due mesi a questa parte, dall’inizio della preparazione atletica. Questa partita è stata, per loro, importantissima sia per mettere minuti nelle gambe, sia per aggiungere un mattoncino in più all’interno del bagaglio d’esperienza.

In attesa di scoprire quali saranno i prossimi acquisti ufficiali e quale sarà la rosa al completo che il tecnico ex Foggia avrà a disposizione per tutto il campionato, vanno fatti i complimenti a tutti i ragazzi che in queste prime uscite hanno permesso al mister di schierare un 11 degno. Questi giovanissimi calciatori gialloblu’ rappresentano un valore importante per il presente e per il futuro della Juve Stabia. Una buona base è stata certamente gettata.

Continua a leggere

Trending