Seguici sui Social

Politica

Altra notte di controlli, task force tardiva. Ma il sindaco assicura: «Non ci fermeremo»

Pubblicato

in



Anche se in netto ritardo e con l’Estate che volge al termine, la seconda notte di controlli si è conclusa con altre sanzioni. Ma finalmente via Bonito viene presidiata fino a tarda sera, impedendo il bazar abusivo a cui gli stabiesi erano ormai abituati. Il sindaco Gaetano Cimmino traccia in bilancio della seconda task force: «Ancora una notte di impegno e di attenzione per la viabilità e la vivibilità dei cittadini di Castellammare di Stabia quella appena trascorsa per gli uomini della polizia municipale, coordinati dal comandante Alfonso Mercurio. Per molte ore i miei poliziotti hanno effettuato decine di controlli volti ad assicurare il rispetto dell’ultima ordinanza contro la diffusione del contagio da Covid-19 e a contrastare la sosta selvaggia e altri reati. Attenzione massima anche per la movida» scrive il primo cittadino.
In totale gli agenti hanno sottoposto a controllo oltre 60 persone e hanno elevato 45 sanzioni: 4 si trovavano alla guida di veicoli senza copertura Rc Auto; 10 erano al volante senza cintura di sicurezza; i restanti avevano infranto divieti disposti nelle piazze centrali della città di Castellammare di Stabia. Una pattuglia all’imbocco di via Bonito, inoltre, ha garantito la prevenzione e il contrasto al commercio abusivo degli ambulanti.
«I controlli proseguiranno senza sosta per assicurare un monitoraggio quotidiano, costante e continuo da parte delle forze dell’ordine – conclude il sindaco – Sono certo che questa è la strada giusta. E non ci fermeremo».
Daniele Di Martino

Continua a leggere
Pubblicità

Politica

Nuovi sensi di marcia, Castellammare è già in tilt

Pubblicato

in

Cambiano i sensi di marcia, è già caos a Castellammare. Emblematica la situazione di via Plinio, diventata a senso unico (con tanto di spartitraffico). La città va in tilt e in questo potrebbe aver contribuito anche il maltempo. Ma quello di oggi è il primo vero test dei nuovi sensi di marcia, individuati dall’amministrazione proprio per dare vita alla Ztl del centro cittadino che andrà in vigore a partire dalla prossima domenica.
Sono tante le proteste per i nuovi cambiamenti, con i commercianti ancora sul piede di guerra per l’avvio del nuovo piano di mobilità.
dadimar

Continua a leggere

Trending