Seguici sui Social

Cronaca

Vico Equense. Al matrimonio con il Covid, tamponi a tutti gli invitati. Struttura chiusa per motivi precauzionali

Pubblicato

in



Invitati sottoposti a tampone e struttura chiusa per motivi precauzionali

Vico Equense. Tamponi a tutti gli invitati ad un matrimonio e struttura chiusa per motivi precauzionali. E’ questo il bilancio di un banchetto nuziale tenutosi in una prestigiosa location alle porte della penisola sorrentina. Uno degli invitati ha accusato sintomi riconducibili al Coronavirus e si è sottoposto a tampone risultando poi positivo. Da protocollo sono scattati i testi a tutti partecipanti alla cerimonia e ai dipendenti della struttura alberghiera. Nelle prossime ore arriveranno i test degli oltre 100 tamponi che sono in lavorazione. Non è servita la misurazione della temperatura effettuata dal personale della struttura ad evitare lo spiacevole episodio. Intanto è in corso la ricostruzione dell’intera rete di contatti. “Abbiamo fatto – fa sapere il Sindaco Andrea Buonocore – il massimo sforzo per controllare tutti e siamo fiduciosi che si risolva al più presto. Abbiamo fatto tantissimo in pochissimo tempo. Speriamo che non ci siano positivi diretti o indiretti” .  Continua, invece, l’attività dello stabilimento balneare con una gestione imprenditoriale, dipendenti e ingresso del tutto differenti.

Cronaca

Castellammare. Docente positiva al Coronavirus

Pubblicato

in

Una docente dell’istituto Alberghiero risultata positiva al tampone

Castellammare di Stabia. Potrebbe essere a rischio l’apertura dell’anno scolastico per l’istituto Raffaele Viviani (Alberghiero ndr) di Castellammare di Stabia per una docente che sarebbe risultata positiva al Coronavirus. La notizia si apprende da fonti scolastiche. I sindacati già avrebbero richiesto una riunione urgente per cercare di capire come gestire l’apertura della scuola agli alunni giovedì. Intanto la questione si sposta sulla rete dei contatti della donna.

A contatto con la docente risultata positiva oltre ai colleghi e alla dirigenza ci sarebbe stato tutto il personale ATA nel corso di una riunione tenutasi 4 giorni fa. Nessuna delle persone venute a contatto con la donna sarebbero state avvisate delle misure di contenimento e precauzione da mettere in atto così come previste dai protocolli. La docente ha scoperto di essere positiva dopo aver accusato sintomi riconducibili al Coronavirus e si è sottoposta a test che ne ha confermato la positività.

 

Continua a leggere

Trending