Seguici sui Social
PUBBLICITA


Cronaca

Covid: il Tar Campania dà ragione a De Luca: respinto il ricorso sulla chiusura delle scuole

Avatar

Pubblicato

il


PUBBLICITA

Il tribunale amministrativo regionale ha respinto i ricorsi presentati sulla chiusura delle scuole

Il Tar della Campania ha dato ragione alla Regione per lo stop temporaneo alla didattica in presenza. Con i decreti numero 1921 e 1922 appena pubblicati, i giudici amministrativi hanno respinto i ricorsi rispetto l’ordinanza regionale 79/2020 con la quale è stato disposto l’obbligo di svolgimento dell’attività didattica “a distanza”, rilevando tra l’altro che la Regione ha “esaurientemente documentato l’istruttoria sulla base della quale ha inteso emanare la gravosa misura sospensiva; dando conto, in particolare, quanto alla idoneità  della misura adottata, della correlazione tra aumento dei casi di positività al Covid-19 e frequenza scolastica (verificata non solo limitatamente alla sede intrascolastica, ma anche con riguardo ai contatti sociali necessariamente “indotti” dalla didattica in presenza), nonché della diffusività esponenziale del contagio medesimo”. Era stato un gruppo di cittadini, rappresentato dagli avvocati Felice Laudadio e Alberto Saggiomo, a impugnare l’ordinanza regionale del governatore campano , la numero 79, che chiude le scuole fino al 30 ottobre, come misura di contenimento del contagio. Il Tar, nel decreto, evidenzia che prevale la tutela del diritto alla salute. Sulla base della documentazione fornita, nel decreto viene data “prevalenza all’interesse pubblico sotteso al provvedimento impugnato, tenuto conto che tale interesse pubblico espressamente affonda nell’esigenza di tutelare il diritto primario alla salute”.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Covid, a Castellammare tra i guariti anche un 11enne. Sono 1460 i positivi

Avatar

Pubblicato

il

Castellammare di Stabia. Sono 1460 gli attualmente positivi al . Il dato è aggiornato ad oggi dopo la comunicazione di 26 nuovi casi positivi. A renderlo noto è il Sindaco Gaetano Cimmino. Tra i nuovi casi di contagio 4 persone accusano sintomi lievi della malattia. Tra i 26 casi positivi anche un 85enne. «A tutti loro – dice il Sindaco – va l’augurio di pronta guarigione di tutta la città». In totale sono stati processati nelle ultime 24 ore 243 tamponi, perciò si alza rispetto a ieri la percentuale del rapporto tra i test lavorati nei laboratori ed i nuovi positivi: siamo al 10,6%. I cittadini che hanno sconfitto il coronavirus (Covid-19) e sono stati dichiarati guariti dalle autorità sanitarie sono 4. Tra di essi un ragazzo di 11 anni.

Continua a leggere

Trending