Seguici sui Social
PUBBLICITA


Cronaca

Castellammare, Di Martino: «Il Sindaco riveda l’ordinanza. Un errore l’apertura della Villa e del mercato al San Marco»

Avatar

Pubblicato

il

Di Martino

PUBBLICITA

«Bisogna dare un segnale di rigore. È quello che era emerso dalle conferenze dei capigruppo nei giorni scorsi a stragrande maggioranza. L’ordinanza del sindaco va in una direzione contraria a quanto si era convenuto»

di Stabia. «L’ordinanza del sindaco va in una direzione contraria a quanto si era convenuto. Penso che sia il caso di rivederla. Il rigore con cui si affronta questa fase, determinerà la durata di questo lockdown». A dirlo è il Consigliere Comunale di opposizione Andrea Di Martino che interviene sulle conseguenze generate dalla Villa Comunale aperta. Diversi stabiesi stamattina e nel pomeriggio si sono riversati sul Lungomare complice la bella giornata di sole. «Giungono foto che segnalano la presenza di gruppi di persone in villa – commenta sui social Di Martino – Penso che si sia commesso un errore nel dichiarare aperta la villa, il mercato rionale del San Marco ed i distributori automatici di alcolici. Siamo in zona rossa, e dare segnali contrastanti alla popolazione non è segno di rispetto per tutte quelle attività che sono state costrette a chiudere. Non è così che si esce dalla emergenza e si tutela la salute della popolazione. Il virus è presente, forte e miete vittime. Bisogna dare un segnale di rigore. È quello che era emerso dalle conferenze dei capigruppo nei giorni scorsi a stragrande maggioranza. L’ordinanza del sindaco va in una direzione contraria a quanto si era convenuto. Penso che sia il caso di rivederla. Il rigore con cui si affronta questa fase, determinerà la durata di questo lockdown».

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Covid, a Castellammare tra i guariti anche un 11enne. Sono 1460 i positivi

Avatar

Pubblicato

il

di Stabia. Sono 1460 gli attualmente positivi al Coronavirus. Il dato è aggiornato ad oggi dopo la comunicazione di 26 nuovi casi positivi. A renderlo noto è il Sindaco Gaetano Cimmino. Tra i nuovi casi di contagio 4 persone accusano sintomi lievi della malattia. Tra i 26 casi positivi anche un 85enne. «A tutti loro – dice il Sindaco – va l’augurio di pronta guarigione di tutta la città». In totale sono stati processati nelle ultime 24 ore 243 tamponi, perciò si alza rispetto a ieri la percentuale del rapporto tra i test lavorati nei laboratori ed i nuovi positivi: siamo al 10,6%. I cittadini che hanno sconfitto il coronavirus (Covid-19) e sono stati dichiarati guariti dalle autorità sanitarie sono 4. Tra di essi un ragazzo di 11 anni.

Continua a leggere

Trending