Seguici sui Social

Cronaca

Gli stabiesi “interrompono” la zona rossa: tutti a spasso in Villa Comunale

Pubblicato

il


Castellammare di Stabia. Alle Terme Antiche la fila di auto al drive-in allestito dall’ASL e dal Comune di Castellammare di Stabia per i tamponi agli abitanti del comprensorio, nel parcheggio dell’ospedale San Leonardo la fila di ambulanze che attendono di affidare i pazienti, per la maggiore Covid o sospetti tali, alle cure dei medici della struttura del Viale Europa. In centro città, invece, e sul lungomare soprattutto al quinto giorno è già finita la zona rossa. C’è da dire che la Villa Comunale è aperta al pubblico dalle 5 alle 18 nei giorni feriali con apposita ordinanza del sindaco Cimmino. Questa mattina tantissime persone per le strade del centro, altrettante in Villa Comunale, complice una bellissima giornata di sole. Sono soprattutto i più anziani che si sono intrattenuti sul Lungomare a chiacchierare o a leggere il giornale in compagnia. Eppure sono proprio loro i più fragili e i più colpiti dal virus. Intanto ieri a Castellammare di Stabia si è superata la soglia 2% degli attualmente positivi rispetto alla popolazione. Oltre 1200 casi tra cui diversi che presentano sintomi e alcuni anche sintomi gravi, più casi e meno tamponi. Aumenta però il numero dei guariti ma anche l’età media dei contagiati.


Cronaca

In aumento la curva del contagio in Campania, nelle ultime 24 ore 2.185 i nuovi positivi

Pubblicato

il

Ben 2.185 positivi in Campania con una curva in aumento e che passa dal 9,53% di ieri al 10,22 di oggi. E’ quanto emerge dal bollettino dell’Unità di crisi della Regione. Dei nuovi positivi 303 casi sono stati identificati da test antigenici rapidi. In totale si sono registrati 1.763 asintomatici e 119 sintomatici (sia sintomatici che asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare), I tamponi del giorno sono 21.366 (di cui 3.568 antigenici). Il totale dei positivi finora registrati e’ di 257.939 (di cui 4.794 antigenici). Il numero complessivo di tamponi è di 2.842.283 (di cui 90.890 antigenici);. Si registrano altre 40 vittime (17 deceduti nelle ultime 48 ore, 23 deceduti in precedenza ma registrati ieri;). Il; totale dei morti è di 4.219. I guariti sono 848 per un totale di 181.890. Secondo il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, “permane la sperequazione con altre regioni nella distribuzione dei vaccini. Ciononostante in Campania sono stati raggiunti questi risultati: alle ore 17 di oggi, mercoledì 24 febbraio 2021, sono stati somministrati in Campania 59.579 vaccini per la categoria “over 80” e 21.606 per la categoria del personale scolastico. Alla stessa ora di oggi, sono 192.315 le adesioni degli “over 80″, e 21.606 quelle del personale scolastico”.

Continua a leggere