Seguici sui Social

Cronaca

Mascherine, De Luca valuta ordinanza restrittiva

Il Governatore: «Indossare la mascherina, un piccolo sacrificio per tutelarci anche rispetto alle varianti»

Pubblicato

il

De Luca

«Stiamo verificando se fare qualche ordinanza regionale più restrittiva, ma al di la’ delle ordinanze la mascherina serve a tutelare la nostra vita e la vita dei nostri familiari». A dirlo è il Governatore Vincenzo De Luca a margine di una visita all’ospedale Ascalesi di Napoli che torna sulle misure per il contrasto della pandemia, in vista delle decisioni che il Governo prenderà a breve. Il Presidente della Regione Campania ha rimarcato ancora una volta la necessità di adottare una linea di rigore e prudenza sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale: «credo che per esempio tutti quelli che lavorano nelle strutture al chiuso, a cominciare dai ristoranti, devono indossare la mascherina – argomenta – chi serve ai tavoli o lavora in cucina, almeno queste persone devono indossarla».

Il Governatore ricorda inoltre che si avvicina l’estate e che «tutti vogliamo respirare un po’ di più. Ci sarà un rimescolamento sociale, c’è una ripresa fortissima del turismo, abbiamo Procida Capitale, è evidente che ci saranno contatti con migliaia di persone che arriveranno a Napoli e in Campania» e «l’uso della mascherina, quindi, resta la cosa più efficace, un piccolo sacrificio per tutelarci anche rispetto alle varianti».


Clicca per commentare

Rispondi

Cronaca

Domani allerta meteo, forti temporali e rischio frane

Pubblicato

il

Meteo-

La Protezione Civile della Regione, ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge e temporali anche di forte intensità su tutta la Campania  dalle 6 di domani mattina, domenica 25 settembre, alle 6 di lunedì 26 settembre, su tutta la Campania.

Il livello di criticità idrogeologica e Idraulica è:

 Arancione sui settori centro-settentrionali e, in particolare, sulle zone 1, 2, 3 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese; Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini) con temporali di forte intensità e un conseguente rischio idraulico e idrogeologico diffuso anche con possibili frane, colate rapide di fango, caduta massi, instabilità di versante, allagamenti, voragini.

Giallo su tutto il resto della regione, ma con temporali che in ogni caso potrebbero essere intensi e un conseguente rischio idrogeologico localizzato con possibili frane e caduta massi in territori particolarmente fragili, possibili allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua.

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti in ordine al rischio idrogeologico per forti temporali, in linea con i rispettivi Piani comunali.

Si segnala altresì la possibilità di fulmini.  Prestare attenzione ai successivi avvisi della Protezione Civile.

Continua a leggere

Trending

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica

Cambia impostazioni per la privacy