Seguici sui Social

Calcio

Forte-Juve Stabia, sarà addio: sul bomber 4 squadre di Serie B

Pubblicato

in

forte


Questione di tempo e Francesco Forte lascerà la Juve Stabia: su di lui Lecce, Brescia, Cremonese e Salernitana.

I tifosi della Juve Stabia hanno impiegato pochissimo tempo per amare Francesco Forte. Il tempo della prima rete, della sua prima esultanza mimando la pinna dello squalo, delle sue prime dichiarazioni d’amore per la piazza stabiese, per averci provato fino all’ultimo a salvare la squadra. Tutto questo non è bastato e non basterà. Bomber Forte dopo una sola stagione ricchissima di emozioni ma soprattutto di gol (ben 17 e terzo gradino del podio dei cannonieri di B) lascerà la città delle acque. Lascerà il posto in cui è stato valorizzato di più. Lascerà il suo terreno di caccia preferito. Lascerà la gente che tanto ha esultato a ogni suo gol. Lascerà la maglia gialloblu’ semplicemente perché la terza serie del calcio italiano non è la sua categoria.

Uno Squalo come lui deve sempre ambire all’oceano e non al laghetto. Resterà con ogni probabilità in Serie B, in una grande piazza. Come quella di Castellammare, forse con qualche ambizione in più. Sono tante le formazioni cadette sulle tracce di Forte: Lecce, Cremonese, Brescia ma soprattutto Salernitana. Gli acerrimi nemici della Juve Stabia fanno sul serio per l’attaccante. Vorrebbero ripartire da lui e da mister Castori per costruire una squadra importante per tentare l’assalto a qualcosa di unico, alla Serie A. E a proposito di Serie A: su Forte ci sono anche squadre della massima serie come Genoa e Parma.

Dunque, un quadro chiaro. Francesco Forte lascerà al 100% Castellammare. Ha tanta scelta, tante le squadre pronte ad assicurarsi le sue prestazioni. Indubbiamente merita un’altra occasione per dimostrare a tutti il suo valore, merita di continuare ad alzare quella pinna che tanto ha fatto innamorare tutta Castellammare. Non appena arriveranno nuove conferme o addirittura qualche ufficialità, i tifosi stabiesi saranno i primi ad augurare il meglio al ragazzo. Chi suda la maglia e sputa sangue per la Juve Stabia non verrà mai dimenticato.

Calcio

Il saluto di mister Caserta a Franco Manniello: “Grazie di tutto unico presidente”

Pubblicato

in

Caserta-Manniello

Da qualche giorno è ormai ufficiale il passaggio di consegna da Franco Manniello a Giuseppe Langella, fratello di Andrea attuale presidente della Juve Stabia.

Tanti sono stati gli attestati di stima arrivati all’ex storico presidente, tanti i messaggi d’affetto di tifosi e addetti ai lavori. All’appello non è mancato il messaggio di mister Fabio Caserta, ora al Perugia. Il tecnico calabrese deve tanto alla figura di Manniello sia per avergli dato la possibilità di continuare a giocare a ottimi livelli, sia per avergli affidato successivamente la panchina delle Vespe. Questo il testo della lettura scritta dal mister sui social:

“Ho aspettato qualche giorno prima di scrivere perché ancora adesso non ci credo. In tutti questi anni ho avuto modo di conoscere una persona che fa dei rapporti umani prima, e poi lavorativi una dote che poche,pochissime persone riescono ad avere. In tutto questo tempo abbiamo condiviso gioie e dolor, solo chi conosce bene te pres e la tua famiglia sa quanto avete sofferto per questi colori quando le cose non andavano bene. Avrei tante cose da scrivere e da raccontare per far capire a chi non ha avuto il piacere di conoscerti che persona sei. Ti voglio ringraziare per avermi fatto arrivare a Castellammare dove mi hai dato la possibilità di continuare la mia carriera da calciatore e poi per avermi dato la grande possibilità di iniziare una nuova carriera da allenatore in una piazza così importante. Ricorderò sempre i tuoi consigli e sopratutto la grande professionalità nel rispettare sempre ognuno il proprio ruolo non interferendo mai nel mio e lasciandomi lavorare sempre con la massima serenità. Infinitamente GRAZIE per tutto quello che hai fatto In questi anni per la Juvestabia e per Castellammare sei e rimarrai L ‘UNICO E SOLO GRANDE PRESIDENTE”

Continua a leggere

Trending