Seguici sui Social



Cronaca

Manifestazione contro la violenza, il Parroco don Salvatore chiama a raccolta la città

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Castellammare di Stabia. Una manifestazione contro la violenza in città e dire no alla criminalità organizzata. La città delle acque si riunirà venerdì in una manifestazione dopo l’aggressione all’appuntato dei carabinieri Giovanni Ballarò avvenuta venerdì sera. La manifestazione, organizzata da Don Salvatore Abagnale, ha avuto il sostegno del Vescovo Francesco Alfano e del Sindaco Gaetano Cimmino che hanno fatto sapere di partecipare all’evento che si celebrerà nei pressi della Cassarmonica. “Dopo gli episodi di assurda violenza che si sono verificati negli ultimi giorni, culminati con la vile aggressione in pieno stile camorristico ai danni di un carabiniere, la Castellammare onesta ha deciso di alzare la voce e farsi sentire  – si legge in una nota  –  Le Associazioni cittadine, Le Parrocchie, le Istituzioni e i cittadini tutti, al grido “NOI SIAMO DI PIU'” si ritroveranno tutti insieme Venerdì 07 Agosto alle 18.30, in villa comunale, nei pressi della Cassa Armonica, per una manifestazione di solidarietà al carabiniere vittima dell’aggressione, alle forze dell’ordine impegnate quotidianamente sul territorio e soprattutto per dire basta alla violenza come stile di vita. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. Riprendiamoci Castellammare perché NOI SIAMO DI PIÙ”.


Cronaca

Rapina all’MD in pieno giorno: caccia al ladro

Pubblicato

il

Rubato denaro contante dalle casse

Castellammare di Stabia. Rapina in pieno giorno ai danni del supermercato MD lungo il Viale Europa a Castellammare di Stabia. L’episodio si è verificato intorno alle 13 quando nel supermercato c’erano diverse persone che stavano facendo la spesa. L’uomo, a volto coperto, si è diretto verso le casse intimando le cassiere di consegnare il denaro per poi scappare. Subito intervento delle forze dell’ordine. Sul caso indagano gli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia guidati dal primo dirigente Pietro Paolo Auriemma e coordinati dalla dottoressa Emanuela Marafioti. In un primo momento ascoltate le testimonianze di alcuni presenti, in corso l’acquisizione delle immagini del sistema di videosorveglianza pubblico e privato che daranno ulteriori elementi della rapina. E’ ancora da quantizzare il bottino. emidav

Continua a leggere