Seguici sui Social

Cronaca

Coronavirus, otto nuovi casi a Sant’Antonio Abate. Il Sindaco: “Rispettiamo le regole”

Pubblicato

il



Sale a 22 il numero degli attualmente positivi 

Sant’Antonio Abate. Registrati otto casi di positività al ed un guarito a Sant’Antonio Abate. Sale quindi a 22 il numero dei cittadini attualmente positivi. A renderlo noto è il Sindaco di Sant’Antonio Abate, Ilaria Abagnale.  “Purtroppo – scrive il primo cittadino – come è possibile riscontrare dalla statistica regionale e statale, i contagi sono in continuo aumento. E’ bene che si cominci a valutare seriamente l’effettiva necessità di un’uscita dalla propria abitazione e la limitazione, allo stretto necessario, degli incontri con persone non conviventi. Recarsi in luoghi molto frequentati è ritornato ora un grave rischio per la propria incolumità. Invitiamo vivamente i nostri concittadini a rispettare rigorosamente le ordinanze statali e regionali attualmente in vigore, tale da limitare che il contagio continui a diffondersi con così tanta rapidità. Facciamo assolutamente attenzione”.


Cronaca

Covid, in Campania 754 nuovi casi di contagio

Pubblicato

il

Sono 754 i nuovi positivi al Covid-19 emersi nelle ultime 24 ore in Campania, solo 7 dei quali risultati sintomatici. I tamponi eseguiti sono 8.384, di cui 761 antigenici (di questi, 24 sono risultati positivi). Il totale dei positivi al in Campania dall’inizio dell’emergenza sale a 214.776 (di cui 706 antigenici), il totale dei tamponi processati è 2.339.916 (di cui 13.436 antigenici).
Sono 20 i decessi inseriti nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania, 7 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 13 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Le persone morte in Campania dall’inizio della pandemia sono 3.618. Sono 646 i nuovi guariti: il totale dei guariti è 148.085. In Campania sono 105 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva (su 656 posti letto di terapia intensiva disponibili su base regionale) e 1.455 i pazienti Covid ricoverati in degenza.

Continua a leggere