Seguici sui Social

Politica

Ipotesi di infiltrazioni nelle associazioni, verifiche antimafia sui patrocini dell’ente

La commissione acquisisce le delibere di giunta. In un consiglio comunale a porte chiuse furono denunciate anomalie negli eventi alle Antiche Terme

Pubblicato

il

ipotesi di infiltrazioni nelle associazioni


In un consiglio comunale a porte chiuse, Andrea Di Martino (Italia Viva) denunciò una presenza anomala di persone legate alla malavita negli eventi natalizi alle Antiche Terme. Un caso che risale al dicembre del 2018. Quel verbale non è sfuggito alla commissione d’accesso, che nei giorni scorsi ha acquisito ulteriori documenti a Palazzo Farnese. Come si legge sulle colonne di Metropolis, nell’edizione odierna, sono stati portate via le delibere di giunta che riguardano i patrocini alle associazioni che hanno gestito eventi per conto del Comune.

L’ipotesi, come già denunciato da Andrea Di Martino, è il tentativo di infiltrazione della camorra proprio negli spettacoli natalizi o eventi in genere. Su questo la commissione d’accesso starebbe effettuando accurate verifiche. Anche se ormai si volge al termine e per la fine di novembre, il trio prefettizio terminerà il proprio mandato. Il grosso è già stato fatto e a quanto pare una prima relazione al prefetto Valentini, che a breve lascerà la mano al suo successore Palomba, sarebbe già stata inviata per consentire il passaggio di consegne proprio tra il vecchio e il nuovo prefetto.

dadimar


Politica

Crollo al Caporivo, il Comune ordina la messa in sicurezza ai proprietari

Pubblicato

il

ipotesi di infiltrazioni nelle associazioni

Crollo di un palazzo abbandonato al Caporivo, il Comune ordina la messa in sicurezza ai proprietari. In tutto sono 13 gli eredi e sono stati raggiunti dalla notifica di un’ordinanza contingibile e urgente firmata dal commissario Raffaele Cannizzaro. Gli uffici del settore tecnico hanno al momento messo in sicurezza l’area di Largo Marchese de Turris, o meglio conosciuta come piazzetta del Caporivo, transennando l’area del crollo avvenuto il 14 agosto scorso. Ma sarebbero necessarie ulteriori verifiche per escludere pericoli per l’incolumità pubblica.

Continua a leggere

Trending

Cambia le impostazioni per la privacy settings

StabiaNews.it di Emilio D’Averio - Supplemento Digitale OnlineMagazine.it
Testata Giornalistica Online registrata al Tribunale di Torre Annunziata (NA) con Reg. N. 01/2017
Editore e Direttore Responsabile: Emilio D'Averio - P. IVA 09784451214
PEC: daverioemilio@pec.it
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica