Seguici sui Social



Cronaca

Vaccini, sfiorata quota 550mila somministrazioni: Campania al 75%

Pubblicato

il

PUBBLICITA


La Campania resta tra le prime regioni per somministrazioni

Tocca quota 549.112 il numero delle vaccinazioni somministrate a oggi, secondo i dati sulla piattaforma dedicata. Vaccino inoculato a 340.792 donne e 208.320 uomini. Come sempre il maggiore numero dei destinatari e’ rappresentato da operatori sanitari (447.927), personale non sanitario (36.522) e ospiti delle strutture sanitarie (36.446) e altri (28.217). Le tre regioni che ha la percentuale maggiore di somministrazioni rispetto alla dotazione sono Veneto (81,5%), Toscana (79,8%) e Umbria (76,6%), ultima la Provincia autonoma di Bolzano con 34,8%. Ma ecco nel dettaglio le singole regioni: Abruzzo, (68%), Basilicata (54,7%), Calabria (38%), Campania (75,2%), Emilia-Romagna (64,7%), Friuli Venezia-Giulia (46,8%), Lazio (69,6%), Liguria (53,8%), Lombardia (35%), Marche (68,4%), Molise (50,9%), Provincia autonoma Bolzano (34,8%), Provincia di Trento (72,3%), Piemonte (50,8%), Puglia (61,6%), Sardegna (53%), Sicilia (65,7%), Toscana (79,8%), Umbria (76,6%), Valle d’Aosta (49,7%), Veneto (81,5%).


Cronaca

Covid, torna a calare la curva del contagio in Campania. I dati di oggi

Pubblicato

il

Ritorna a calare la curva dei contagi in Campania. Secondo quanto rende noto l’Unita’ di crisi della Regione, nelle ultime 24 ore sono 651 (di cui 85 casi identificati da test antigenici rapidi) i casi positivi registrati (di cui 30 sintomatici) su 9.441 tamponi effettuati, di cui 1.692 antigenici). Se ieri era risalito al 9,2% il rapporto positivi-tamponi, oggi scende al 6,89%. Le persone decedute sono 34 – 16 deceduti nelle ultime 48 ore e 18 deceduti in precedenza ma registrati; ieri; – mentre i guariti sono 1.399. ;Quanto al report posti letto su base regionale i posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656; quelli occupati 97, tre in piu’ di ieri. In merito ai posti letto di degenza i disponibili sono 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata); 1468 quelli occupati, venti in più di ieri.

Continua a leggere