Seguici sui Social



Cronaca

Castellammare. Ospedale “sold-out” sono 7 le ambulanze in fila al San Leonardo

Pubblicato

il



Diversi i mezzi di soccorso in fila al San Leonardo, continua la pressione sulle strutture ospedaliere

Castellammare di Stabia. In affanno l’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Attualmente sono sette le ambulanze in fila con pazienti in attesa di varcare le porte della strutta ospedaliera della città delle acque. Si tratta di mezzi di soccorso provenienti dai comuni del comprensorio ma anche da Portici e da altre strutture. L’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia è l’unico, oltre l’ospedale di Sorrento, ad avere un pronto soccorso Covid. Una struttura cuscinetto prima del trasferimento nei covid Hoospital di Boscotrecase e Torre del Greco. Diverse le chiamate alla centrale operativa del 118 nelle ultime ore, in difficoltà l’esaurimento delle richieste dei tanti che chiedono assistenza ospedaliera. 

Le attese. Ambulanze con pazienti in attesa anche da oltre dieci. I malati, che necessitano di assistenza sanitaria, sono in ambulanza collegata a bombole di ossigeno. Intanto in Campania a quasi due settimane dall’entrata in vigore della zona rossa resta sui dati elevati dell’ultimo periodo la diffusione del Covid in Campania. Sono 2.196, di cui 648 sintomatici, i nuovi positivi su 20.921 tamponi molecolari eseguiti: il tasso di incidenza risulta del 10,49%, sostanzialmente stabile rispetto al 10,84 di ieri. Nel bollettino giornaliero dell’Unita’ di crisi anche 28 vittime e 1.611 guariti. Sale l’occupazione dei posti letto, sia in terapia intensiva (161, +6) che in degenza (1.575, +6). Ma.Alf.


Cronaca

Castellammare, violazione norme anticovid: chiuso bar in centro. E’ il quarto in 24 ore

Pubblicato

il

Castellammare

Continua l’ondata di chiusure per violazione delle norme anticovid

Castellammare di Stabia. Gli agenti della polizia municipale, sezione commerciale, agli ordini del comandante Antonio Vecchione e coordinati dal Tenente Donato Palmieri nel corso di controlli anticovid alle attività commerciali hanno sanzionato e chiuso un bar a Via Amato nel centro cittadino. Oggetto della sanzione è la vendita con modalità di asporto dopo le 18, quindi oltre orario consentito. Scattata la sanzione amministrativa e la chiusura di cinque giorni come disposizione accessoria.

LEGGI ANCHE:
Castellammare, operazione Alto Impatto dei carabinieri: chiuso un bar, due denunce e 9 sanzioni violazioni anticovid

E’ il quarto bar in città chiuso per violazione delle disposizioni anticovid in meno di 24 ore. Questa mattina è toccato ad un bar chiuso dai carabinieri nell’ambito di controlli ad Alto Impatto in città. emidav

Continua a leggere